Curriculum Claudio Nobler

 

Prof. Dott. Ing. Claudio Nobler

 

Scarica il pdf  del CV completo di Claudio Nobler

 

Dati anagrafici e recapiti

Residenza e studio FI: Firenze (FI) 50127, Piazzetta Valdambra, 9

Tel. +39 055.430574. E-Fax +39 178 2201716. Cellulare: +39 393 5358827

http://www.nobler.it 

www.progettazione-consulenza.it

www.negozio.polisoluzioni.it

Polisoluzioni srl pagina Facebook

Profilo Linkedin di Claudio Nobler

Skype: claudio.nobler

E-mail: claudio @ nobler . it

PEC: claudio.nobler @ ingpec . eu

Stato civile: celibe. Nazionalità: italiana. Data e luogo di nascita: 11 luglio 1966, Firenze (FI)

Patente di guida: Categorie A e B. Cod.Fisc. NBLCLD66L11D612G. Partita IVA 04775040480  

 

Iscrizione in Albi professionali ed elenchi di professionisti

° Ordine degli Ingegneri di Firenze: n. 4538 Sezione A, Settori: Informazione - Industriale - Civile e Ambientale, dal gen. 2002

° Collegio dei Periti Industriali e dei Periti Industriali laureati della Provincia di Pistoia: n. 532 (già iscritto al Collegio della Provincia Firenze dal gen. 1998)

* Tribunale di Firenze: n° 7960 elenco dei Consulenti Tecnici, in qualità di Ingegnere, con specializzazioni: Sicurezza nei luoghi di lavoro, problematiche ambientali della attività produttive, elettronica, informatica e telecomunicazioni, campi elettromagnetici, telematica, teleformazione, telelavoro, impianti telefonici e accessori.

° Fondazione ENASARCO – Agente o rappresentante di commercio – iscritto al N° 8894284 dal 1995.

° Elenco Ministero dell’Interno professionisti abilitati al rilascio certificazioni antincendio (L. 818/84) n. PT00532P00057 dal 2008.

 

Istruzione

 

TITOLI CONSEGUITI, CORSI DI FORMAZIONE E DI SPECIALIZZAZIONE:

 

• DOTTORATO DI RICERCA (corso di 3 anni post-laurea) in "Ingegneria informatica, multimedialità e telecomunicazioni", XVIII ciclo, con tesi di ricerca "Organizzazione di informazioni e realizzazione di servizi telematici con particolare riferimento alla salute e sicurezza nei luoghi di lavoro ed alle problematiche ambientali delle attività produttive", afferente al curriculum "Architetture dei sistemi di elaborazione dell'informazione" Università degli Studi di Firenze - Centro per la Comunicazione e Integrazione dei Media (M.I.C.C.) - Dipartimento di Sistemi e Informatica (D.S.I.). Tutore: Prof. Enrico Vicario. Coordinatore del corso di dottorato: Prof. Giacomo Bucci. Esame finale sostenuto con esito positivo il 17/03/2008.

• DIPLOMA DI LAUREA (corso di laurea di 5 anni) Laurea in Ingegneria Elettronica - Indirizzo "TELECOMUNICAZIONI", v.o., Facoltà di Ingegneria, Università degli Studi di Firenze, in data 06.11.2001 (A.A. 2000/2001), Voto: 96/110. 28 esami superati (su 28 previsti dal piano di studi): chimica, disegno, fisica 1, analisi matematica 1, geometria, fisica 2, meccanica razionale, calcolo numerico e programmazione, analisi matematica 2, applicazioni di matematica per l'elettronica, economia ed organizzazione aziendale, elettrotecnica, meccanica delle macchine e macchine, misure elettriche, controlli automatici, affidabilità e controllo di qualità, impianti elettrici, comunicazioni elettriche, reti di telecomunicazioni, trasmissione numerica, telematica, modellistica e controllo dei- sistemi ambientali, campi elettromagnetici e circuiti, elettronica applicata 1, calcolatori elettronici, compatibilità elettromagnetica, sistemi di telerilevamento, elettronica applicata 2. Titolo della tesi: Progettazione di un ambiente collaborativo di rete telematica per l'implementazione on-line di data base e l'utilizzo di applicativi per la teleformazione e per il telelavoro, con particolare riferimento all'igiene e sicurezza del lavoro, problematiche ambientali e innovazione formale.

 

• DIPLOMI DI ABILITAZIONE PROFESSIONALE

o Diploma di abilitazione per l'esercizio della libera professione di Ingegnere, conseguito a seguito del superamento dell'Esame di Stato in data 10.01.2002, presso l'Università degli Studi di Firenze, voto: 109/120.

o Diploma di abilitazione per l'esercizio della libera professione di Perito Industriale, conseguito a seguito di:

• Tirocinio di due anni presso lo Studio Tecnico "Italprogetti s.a.s." di Firenze.

• Corso di preparazione all'esame di stato, a cura del Collegio dei Periti Industriali della provincia di Firenze. • Superamento dell'Esame di Stato, sessione ottobre 1997, con il voto: 97/100.

o Diploma di abilitazione per l’iscrizione al Ruolo degli Agenti di Commercio, conseguito a seguito del corso abilitante con esame finale, C.C.I.A.A. di Firenze, Iscritto al Ruolo al N° 28737 il 23.07.94.  

 

• DIPLOMI DI QUALIFICA PROFESSIONALE

o Qualifica professionale: "Tecnico per la compatibilità elettromagnetica e le alte frequenze", rilasciato dalla Regione Toscana a seguito del corso presso il Centro Formazione Nuove Tecnologie - Poggibonsi (SI) - Amministrazione provinciale di Siena - Regione Toscana - Ministero del Lavoro e Previdenza Sociale, Fondo Sociale Europeo. Il corso si è articolato in varie attività didattiche per complessive 352 ore. Direttore del Corso: Prof. Dott. Ing. Luigi Millanta. Esame di qualifica: aprile 2001. Moduli svolti durante il Corso: tecnica delle alte frequenze; strumentazione di misura per alte frequenze; misure di campi elettromagnetici; protezione della salute umana dalla esposizione ai campi magnetici, ai campi elettrici e ai campi elettromagnetici; normative ed apparati di prova a norma; schermature e protezioni passive. Giornate di studio - seminari sui seguenti argomenti: problemi di compatibilità elettromagnetica in strumentazione complessa; resoconti di casi pratici per le prove di pre-qualifica; domande e risposte sulla normativa europea; prove di compatibilità elettromagnetica in ambito militare; metodi di calcolo (CAD) per la predizione dei campi elettromagnetici. Il corso si è articolato in attività didattiche in aula, laboratorio, autoformazione, seminari, esame di qualifica per complessive 352 ore.

o Qualifica professionale: "Progettista di media per la teleformazione", rilasciato dalla Regione Toscana, a seguito del corso a cura di Consorzio F.I.T. - T.R.I.O. - Regione Toscana - Ministero del Lavoro e Previdenza Sociale - Fondo Sociale Europeo. Il corso si è articolato in varie attività didattiche per complessive 284 ore. Esame di Qualifica: marzo 2001. Il Progettista di media per la teleformazione, è la figura professionale che, nella fase di allestimento del processo di formazione, in base all'approccio didattico scelto, collabora alla definizione delle modalità di rappresentazione dei contenuti e alle loro modalità di erogazione e fruizione: stabilisce quindi quale tipo di interattività è appropriata per i prodotti di supporto, orientandone tempi e finalità dell'interazione con l'utente, e curando così aspetti tecnici, estetici, funzionali e di usabilità del prodotto. Il corso, per la durata complessiva di 284 ore, si è così articolato:

• modulo didattico "Progettazione centrata sull'utente (user centered design)", presso P.I.N. - Centro Studi Ingegneria, Prato;

• modulo didattico "Usabilità, comunicazione, interfaccia uomo-macchina", presso P.I.N. - Centro Studi Ingegneria, Prato;

• laboratorio multidisciplinare per la realizzazione di un progetto di teleformazione, svolto parte in autoformazione e parte in stage presso la società Tikappa Consultant srl di Firenze;

• esame finale per il rilascio della Qualifica professionale.

 

o Qualifica professionale: "Esperto in problematiche ambientali e prevenzione dei rischi nei luoghi di lavoro", rilasciato dalla Regione Toscana, a seguito del corso a cura di CEDIT (Centro Diffusione Imprenditoriale della Toscana) presso il Centro di Formazione Professionale della Provincia di Firenze. Il corso si è articolato in varie attività didattiche per 400 ore complessive. Esame di qualifica: maggio 1996. Moduli svolti durante il Corso: principi generali di diritto dell’ambiente; principi generali di diritto alla salute; la sicurezza nei luoghi di lavoro; inquinamento atmosferico; inquinamento acustico; inquinamento idrico, inquinamento del suolo; prevenzione incendi e rischio di incidenti rilevanti; valutazione di impatto ambientale; eco audit; l’illecito amministrativo, penale e civile. Articolazione: attività didattiche in aula, stage ed esame di qualifica per 400 ore complessive. Lo stage di 120 ore si è svolto presso A.R.P.A.T. (Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale della Toscana), settore tecnico C.E.D.I.F. (Comunicazione, Educazione, Documentazione, Informazione, Formazione).

 

• CORSI DI SPECIALIZZAZIONE, FORMAZIONE E SEMINARI DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE

o Corso “ACQUE REFLUE - Normativa di riferimento, autorizzazioni allo scarico e sistemi di trattamento regime sanzionatorio" 3 ore con rilascio di CFP, Ordine degli Ingegneri di Pistoia, 27/03/2015;

o Corso “Il Processo Civile Telematico” 12 ore, Regione Toscana, Palazzo di Giustizia, C.I.S.IA., Firenze, 16-17/03/2015;

o Corso “Strumenti UNAPPA – INFOCERT e gestione di pratiche amministrative: Banche dati Telemaco, Posta Elettronica Certificata con UnaPEC, Firma digitale, Firma grafometrica, XBRL, Processo Civile Telematico, UnaForm, Fatturazione Elettronica verso la Pubblica Amministrazione, Conservazione Sostitutiva” – 12 ore, UNAPPA, Rimini, 12-13/03/2015.

o Corso "L’intelligenza emotiva nel lavoro: al cuore della performance”, 4 ore con rilascio C.F.P., Ordine degli Ingegneri di Firenze, 04/03/2015;

o Corso Progettista per la formazione sulla sicurezza del lavoro con metodologia G.O.P.P. (Goal Oriented Project Planning), F.S.E., Regione Toscana, Provincia di Pistoia, matricola 2014PT0495, Ente attuatore Servindustria Pistoia, 36 ore, nov. 2014 – gen. 2015.

o Seminario “Anomalie bancarie e finanziarie”, organizzato da Polisoluzioni srl, SICEA spa, FRM srl, Doxpoint investigazioni, con il Patrocinio della Provincia di Pistoia, UAI - Unione degli Artigiani Italiani e delle Piccole e Medie Imprese di Firenze, EBAFoS Ente Bilaterale dell’Artigianato per la Formazione e la Sicurezza, accreditato dall’Ordine dei Consulenti del Lavoro della provincia di Pistoia per il rilascio dei C.F.P., relatori Avv. I. Mati, Prof. Ciro Lenti, 3 ore, Pistoia 05/12/2014.

o Corso “Le comunicazioni telematiche e la loro efficacia (ex. Art. 136 c.p.c)”, 8 ore, Regione Toscana, Palazzo di Giustizia, C.I.S.IA., Firenze, 14-17/11/2014;

o Corso di aggiornamento di prevenzione incendi valido per il mantenimento dell’iscrizione negli elenchi del Ministero dell’Interno (L. 818/84) dei professionisti art. 7 del D.M. 05/08/2011, Seminario di 4 ore “H20 – GAS nuovi sistemi di protezione attiva mista in linea con il DM 20/12/2012 (decreto impianti)”, Ordine Ingegneri Firenze, Hotel Albani, Firenze, 13/11/2014;

o Corso di aggiornamento di prevenzione incendi valido per il mantenimento dell’iscrizione negli elenchi del Ministero dell’Interno (L. 818/84) dei professionisti art. 7 del D.M. 05/08/2011, modulo n. 4 di 4 ore, “Regole tecniche di prevenzione incendi per le nuove attività soggette a procedimenti di prevenzione incendi introdotte dal DPR 151/2011 tra cui ad esempio gli asili nido”, svolto il 19/06/2014 organizzato da Ordine degli Ingegneri di Pistoia;

o Corso di aggiornamento di prevenzione incendi valido per il mantenimento dell’iscrizione negli elenchi del Ministero dell’Interno (L. 818/84) dei professionisti art. 7 del D.M. 05/08/2011, modulo n. 8 di 4 ore, “Regole tecniche di prevenzione incendi per locali pubblico spettacolo ed intrattenimento in genere; Impianti e centri sportivi”, svolto il 04/06/2013;

o Corso di aggiornamento di prevenzione incendi valido per il mantenimento dell’iscrizione negli elenchi del Ministero dell’Interno (L. 818/84) dei professionisti art. 7 del D.M. 05/08/2011, modulo n. 6 di 4 ore, “Tecnologia dei sistemi e degli impianti di protezione attiva”, svolto il 22/05/2013;

o Corso di aggiornamento di prevenzione incendi valido per il mantenimento dell’iscrizione negli elenchi del Ministero dell’Interno (L. 818/84) dei professionisti art. 7 del D.M. 05/08/2011, modulo n. 5 di 4 ore, “Tecnologia dei materiali e delle strutture di protezione passiva”, svolto il 15/05/2013;

o Corso di aggiornamento di prevenzione incendi valido per il mantenimento dell’iscrizione negli elenchi del Ministero dell’Interno (L. 818/84) dei professionisti art. 7 del D.M. 05/08/2011, modulo n. 10 di 4 ore, “Regole tecniche di prevenzione incendi per uffici, aziende, scuole e simili”, svolto il 19/06/2013;

o Corso di aggiornamento di prevenzione incendi valido per il mantenimento dell’iscrizione negli elenchi del Ministero dell'Interno (L. 818/84) dei professionisti art. 7 del D.M. 05/08/2011, della durata di 4 ore, “Modalità di presentazione delle istanze di prevenzione incendi”, svolto il 29/05/2013;

o Seminario di aggiornamento di prevenzione incendi valido per il mantenimento dell’iscrizione negli elenchi del Ministero dell’Interno (L. 818/84) dei professionisti art. 7 del D.M. 05/08/2011, della durata di 4 ore, “Informazioni sulle tecniche di corretta applicazione dei protettivi antincendio”, svolto il 26/06/2013;

Corso di aggiornamento di 100 ore per RSPP valido per tutti i macrosettori ATECO, Ordine degli Ingegneri della Provincia di Firenze, svolto nel periodo feb. - mar. 2013;

o Corso su “Interventi sulle coperture - bonifica eternit e sicurezza sul lavoro” 4 ore valide come aggiornamento sicurezza sul lavoro per RSPP macrosettore ATECO 3 (costruzioni) valide anche come aggiornamento per coordinatori della sicurezza nei cantieri (CSP/CSE), organizzato da Associazione Industriali di Prato, ASL di Firenze, Saperi s.r.l., sett. 2012.

o Corso su “La sicurezza del lavoro per interventi sulle coperture” 4 ore valide come aggiornamento sicurezza sul lavoro per RSPP macrosettore ATECO 3 (costruzioni) valide anche come aggiornamento per coordinatori della sicurezza nei cantieri (CSP/CSE), organizzato da Associazione Industriali di Prato, ASL di Firenze, Saperi s.r.l., sett. 2012.

o Corso sul DPR 151/2011 e la nuova normativa di prevenzione incendi, 12 ore valide come aggiornamento sicurezza sul lavoro per RSPP tutti i macrosettori ATECO,  di cui 4 ore valide anche come aggiornamento per coordinatori della sicurezza nei cantieri (CSP/CSE), organizzato da Associazione Industriali di Prato, Comando VV.F. di Prato, Saperi s.r.l., giu. 2012.

o Corso di aggiornamento per la sicurezza sul lavoro, 40 ore abilitante ai sensi del D.Lgs. 81/08 Tit. IV, organizzato dalla Provincia di Pistoia e dall’Ordine degli Architetti di Pistoia, giugno 2012.

o Seminario di 4 ore di aggiornamento per la sicurezza sul lavoro “Confindustria incontra la ASL 10 in tema di Verifiche alle attrezzature di lavoro DM 11/04/2011 – Le nuove procedure di prima verifica, esercizio e verifiche periodiche, criteri per l’abilitazione dei soggetti abilitati alle verifiche”, Sesto Fiorentino (FI), organizzato da Confidustria Firenze presso ASL 10 di Firenze, 23 marzo 2012.

o Seminario di 4 ore “DPR 151 del 01/08/2011 - La nuova prevenzione incendi” organizzato dagli Ordini Professionali alla presenza dell’Ing. Fabio Dattilo (Direttore Centrale del Dipartimento di Prevenzione Incendi del Ministero dell’Interno), presso Hotel Albani, Firenze 8 marzo 2012.

o Corso - seminario su “Appalti pubblici e privati” di 3 ore valido come aggiornamento per RSPP in tutti i macrosettori ATECO, organizzato da OMEGA srl, Comune di Calenzano, ASL 10, tenuto a Calenzano (FI), il 23 feb. 2012.

o Corso aggiornamento di 4 ore sicurezza sul lavoro per RSPP in tutti i settori ATECO “Comunicazione per la sicurezza sul lavoro”, Unione degli Artigiani Italiani e delle Piccole e Medie Imprese, in collaborazione Polisoluzioni srl, Omniavis srl, nov. 2011.

o Corso aggiornamento di 4 ore sicurezza sul lavoro per RSPP in tutti i settori ATECO “I rischi psicosociali: mobbing, burn-out e stress lavoro-correlato”, Unione degli Artigiani Italiani e delle Piccole e Medie Imprese, in collaborazione Polisoluzioni srl, Omniavis srl, nov. 2011.

o Corso “L'implementazione di un Sistema di Gestione della Sicurezza sul lavoro secondo la norma OHSAS 18001 e i requisiti previsti dal D.Lgs. 81/2008”, 16 ore, Dasa Raegister, Pomezia, 14 e 15 luglio 2011.

o Corso “Consulente e valutatore di Sistemi per la Gestione della Qualità”, riferito alle norme UNI EN ISO 9001 e 19011, 40 ore con esame finale superato positivamente,  NQA Italia s.r.l., Roma, maggio 2011.

o Seminario di aggiornamento di 8 ore per la sicurezza sul lavoro “Il rischio stress lavoro-correlato: confronto tra gli operatori” organizzato dall’Istituto Ferrari-Sinibaldi – Milano, 19 luglio 2010.

o Seminario AIAS (Associazione professionale Italiana Ambiente e Sicurezza) di 3,5 ore “Il D.Lgs. 81/2008 e i modelli per la gestione della salute, sicurezza e ambiente”, 12° salone qualità e sicurezza sul lavoro,  Bologna, pomeriggio del 12 giu. 2009.

o Workshop Polistudio SpA “La valutazione del rischio elettrico e la formazione dei lavoratori”, 12° salone qualità e sicurezza sul lavoro, Bologna, mattina del 12 giu. 2009.

o Corso aggiornamento RSPP valido per tutti i macrosettori ATECO “Apparecchi a pressione”, 4 ore, 23/01/2009, Unione degli Industriali di Prato. o Corso “R.S.P.P. – modulo B – macrosettore ATECO 5” (D.Lgs. 626/94 – D.Lgs. 195/03 – Accordo Stato Regioni 26/01/2006), Università degli Studi di Firenze, Prof. Paolo Citti, 68 ore, giugno 2007.

o Corso “R.S.P.P. – modulo B – macrosettore ATECO 7” (D.Lgs. 626/94 – D.Lgs. 195/03 – Accordo Stato Regioni 26/01/2006), Università degli Studi di Firenze, Prof. Paolo Citti, 60 ore, giugno 2007.

o Corso “R.S.P.P. – modulo B – macrosettore ATECO 4” (D.Lgs. 626/94 – D.Lgs. 195/03 – Accordo Stato Regioni 26/01/2006), Università degli Studi di Firenze, Prof. Paolo Citti, 48 ore, maggio 2007.

o Corso “R.S.P.P. – modulo B – macrosettori ATECO 8 e 9” (D.Lgs. 626/94, D.Lgs. 195/03, Accordo Stato Regioni 26/01/2006) Università degli Studi di Firenze, Prof. M. Tucci, Prof. M. Lai, 12+24 ore, apr. 2007.

o Corso per “addetti all’antincendio e alla evacuazione dei lavoratori in caso di pericolo grave e immediato” per livello di rischio medio, 8 ore, ai sensi del DM 10/03/1998, Associazione Industriali di Pistoia, 22/02/2007.

o Convegno “Cantiere sicurezza”, Provincia di Pistoia, Palazzo Comunale di Pistoia, 23/10/2007.

o Seminario su “Linee guida per l’applicazione del Regolamento sui contenuti minimi di POS e PSC (DPR 222/03)”, Regione Toscana, ASL di Pistoia, Aula Magna ITG di Pistoia, 23/03/2007.

o Convegno “Malattie professionali, quale tutela ?”, ANMIL Pistoia, 27/01/2007.

o Convegno “Human Factor & Behaviour Based Safety: modelli avanzati, strumenti semplificativi e tecnologie di avanguardia per la gestione della safety”, Ambiente Lavoro Convention – RSPP.INFO, Modena, 13/10/2006.

o Corso “R.S.P.P. – modulo C” (D.Lgs. 626/94 – D.Lgs. 195/03 – Accordo Stato Regioni 26/01/2006), Associazione Industriali di Pistoia - Ordine degli Ingegneri di Pistoia, 24 ore, maggio 2006.

o Corso di aggiornamento per “Consulenti conciliatori presso le Camere di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura”, 12 ore, febbraio 2006.

o Convegno “Informazione e formazione per la sicurezza sul lavoro”, organizzato da Associazione Ambiente Lavoro, Bologna, 15/09/2005.

o Convegno “Prevenzione infortuni, igiene del lavoro e sorveglianza sanitaria nei lavoratori atipici”, organizzato da Informa s.r.l. ed EPC Libri, 10° salone sulla sicurezza in ambiente di lavoro, Bologna, 13/09/2005.

o Convegno “La qualità negli studi professionali di ingegneria”, organizzato dall’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Firenze in collaborazione con Tecnoware Consulting, Auditorium Banca CRF, Firenze, 17/03/2005.

o Tavola Rotonda “Testo Unico in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro”, organizzato dalla Amministrazione Provinciale di Prato, 22 febbraio 2005, Palazzo Novellucci, Prato.

o Corso per “Addetti al Primo Soccorso” per aziende di gruppo B e C ai sensi dell’Art. 15 del D.Lgs. 626/94 e del DM 388/03, 12 ore,  2 e 16 dic. 2005, Istituto Piero Calamandrei – Firenze.

o Corso abilitante per “Coordinatore della sicurezza sul lavoro nei cantieri edili” ai sensi del D.Lgs. 494/96 e s.m.i.”, a seguito del corso di 120 ore tenuto dall’Ordine degli Ingegneri di Firenze (ott. – dic. 2004)

o Seminario “I Ponteggi metallici ed il rischio di caduta dall’alto alla luce della Legge Regionale 64/03 e del D.Lgs. 235/03”, Auditorium Banca Toscana, Firenze, 14 Dicembre 2004.

o Convegno “Costruire in sicurezza – è tempo di agire”, organizzato da Regione Toscana, INAIL, Associazione Sicurezza Cantieri, Auditorium Banca Toscana, Firenze, 19 Ottobre 2004.

o Corso “Ingegneria dell’usabilità nello sviluppo di siti Internet”- tenuto dal Prof. Enrico Vicario presso la Facoltà di Ingegneria, nell’ambito del corso Master in Multimedia, Firenze, aprile - maggio  2004.

o Seminario “Hitachi DIS – Digital Image System: technology and its application” tenuto dal Dr. Toshiro Kamiuchi, General Manager Strategic Products Development Center, Hitachi Ltd, presso Media Integration Communication Center – Università di Firenze – Sede Regionale RAI, Firenze, 10/05/2004.

o Seminario “Convergence of Image, Vision, and Graphics: From Nyquist to Image-Based Rendering” tenuto dal Prof. Tsuhan Chen della Carnegie Mellon University, ed Editor-in-Chief delle IEEE Transactions on Multimedia, presso M.I.C.C. – Università di Firenze – Sede Regionale RAI, Firenze, 22/09/2004.

o Seminario “Vision-Based Hand Gesture Tracking and Recognition” tenuto dal Prof. Thomas Huang, University of Illinois at Urbana-Champaign (USA), presso M.I.C.C. (Università di Firenze) - RAI, Firenze, 27/09/2004.

o Convegno "Risoluzione alternativa delle controversie e mediazione collettiva: dal quadro internazionale al progetto locale", CCIAA di Firenze, Convitto della Calza, Firenze, 24/10/2003.

o Corso per “Consulenti conciliatori presso le Camere di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura” attestato di frequenza con superamento prova finale, corso di 30 ore tenuto da CCIAA di Firenze, ottobre 2003.

o Convegno "Telefonia mobile, campi elettromagnetici e salute", Comune di Pistoia, 26/09/2003.

o Seminario su “Tecniche di progettazione del software”, Dipartimento di Sistemi e Informatica dell'Università degli Studi di Firenze in collaborazione con la società I+ srl, Facoltà di Ingegneria, Firenze, 12/09/2003. o Riunione tecnica "Nuovo decreto sulle capacità e requisiti dei Responsabili e degli Addetti dei servizi di prevenzione e protezione", organizzata da AIAS Toscana, Auditorium Regione Toscana, Firenze, 24/07/2003.

o Convegno "Energie rinnovabili e uso razionale dell'energia nelle Amministrazioni Locali", Firenze, 29/05/2003.

o Corso di formazione "Protezione dalle sovratensioni, scelta e applicazione di scaricatori di sovratensioni", DEHN Italia, Collegio dei Periti Industriali, Firenze, pomeriggio del 28/05/2003.

o 2° Convegno Nazionale "Strumenti e tecniche di misura per la protezione dell'uomo e dell'ambiente dai campi elettromagnetici", Firenze, mattina del 28/05/2003.

o Convegno sicurezza sul lavoro "La prevenzione nei lavori della TAV", ASL 10, Firenze, 22/05/2003.

o Workshop "Rischi ambientali ed occupazionali: quali sinergie ?", ANPA, ARPA Piemonte, Torino, 12/05/2002.

o Convegno "L'osservatorio della patologia da lavoro e le prospettive della prevenzione nei luoghi di lavoro", Comune di Firenze, Assessorato alle politiche del lavoro e immigrazione, Palazzo Vecchio, Firenze, 27/06/2002.

o Giornata professionale "Progetto Perla", Regione Toscana, Scuola di Governo, ARPAT, Firenze, 12/06/2002.

o Corso per “Sviluppatore di media per la teleformazione”, Attestato di frequenza rilasciato dalla Regione Toscana, a seguito del corso a cura di Consorzio FIT-TRIO, Regione Toscana, Ministero Lavoro e Previdenza Sociale, F.S.E. Il corso si è articolato in varie attività didattiche per complessive 164 ore fino al settembre 2000.

o Corso di Fotografia, di 40 ore presso "Associazione DEA", patrocinio del Comune di Firenze, Ott.1999 - Mar. 2000 (Claudio Nobler è autore di numerose foto pubblicate sulle collane di ISPESL e ARPAT "Profili di rischio e soluzioni").

o 1° Conferenza dei Servizi, Commissione "Prevenzione e salute", ASL di Firenze, Palazzo Vecchio, 13/03/98.

o Riunione del Gruppo di lavoro dei Responsabili della Ricerca "Profili di rischio di comparto”, ISPESL, Roma, 26/01/98. o Convegno "La formazione per l'applicazione del D.Lgs. 626/94", Regione Emilia Romagna, Modena, 11/10/96.

o Convegno "Formazione integrata per la sicurezza in edilizia", Associazione Scuole Edili, Modena, 11/10/1996.

o Convegno Nazionale "Direttiva macchine DPR 459/96 regolamento di attuazione in Italia: fascicolo tecnico, certificato di conformità, applicazione del marchio CE", Regione Emilia Romagna, Modena, 10 ottobre 1996.

o Convegno "Europa sempre più sicura" , Dip. ISPESL di Firenze, INAIL di Firenze,09/10/96.

 

• DIPLOMA DI MATURITÀ

o Diploma di Maturità Tecnica Industriale "Perito Industriale - Capotecnico", specializzazione "TELECOMUNICAZIONI" Istituto Tecnico Industriale "L. Da Vinci", Firenze, A.S. 1984/’85, Voto: 45/60.

 

Altre conoscenze ed esperienze formative

• VISITE DIDATTICHE GUIDATE PRESSO UNIVERSITÀ, CENTRI DI RICERCA, ISTITUZIONI E AZIENDE

o M.I.T. - Massachusetts Institute of Technology, Boston, MA, U.S.A. (agosto 1999).

o MOTOROLA, Laboratorio prove di qualità dei telefoni cellulari, dintorni di Chicago, IL, U.S.A. (sett. 1999).

o Facoltà di Ingegneria dell'Università di Malta (agosto 2000).

o C.I.S.A.M. - Centro Interforze Studi e Applicazioni Militari, Laboratorio compatibilità elettromagnetica, S. Pietro a Grado (PI), febbraio 2001.

o GE NUOVO PIGNONE, stabilimento di Firenze, seminario sulla organizzazione del servizio interno EHS (Environment, Health & Safety), febbraio 2003.

 

• CONOSCENZE LINGUISTICHE (LINGUA INGLESE)

o Attestato di frequenza del corso intensivo "Fast Forward", Centro Linguistico Università di Firenze, lug. 2003. o Attestato di frequenza del "Corso Intensivo", tenuto da "NSTS - English Language Institute" di Malta, al livello "Intermedio-Alto", con valutazione finale "Buono". Il corso, riconosciuto ed approvato dal Ministero dell'Educazione di Malta, si è articolato in 75 lezioni, presso l'Università di Malta, agosto 2000.

o Attestato di frequenza del corso di lingua inglese "ENGLISH FOR ENGINEERS", Centro Linguistico Università di Firenze, 1988/89.

o Pratica della lingua inglese acquisita con numerosi viaggi in Inghilterra, Stati Uniti, Malta e altri paesi esteri.

 

• CONOSCENZE INFORMATICHE

o Sistemi operativi: Dos, Windows. Linguaggi: di programmazione Basic, Fortran, C, Assembler CPU 8086, ASP; di marcatura ipertestuale HTML / CSS / XML ; di modellazione: UML (Unified Modeling Language). o Software applicativi: MS Office (Word, Power Point, Excel, Outlook, Access); Rational Rose per UML; vari pacchetti software sviluppo di multimedia (MS: FrontPage; Adobe: PhotoShop, Acrobat, Premiere; Hotdog; HomeSite, ecc...), e vari altri per ambienti Windows, applicazioni Internet (MS: Internet Explorer, NetMeeting, Outlook; FTP, ICQ, ecc...), disegno tecnico (Autocad, MS Visio), ontologie e semantic web (Protégé), archiviazione, gestione documentale, gestione dei processi, conservazione sostitutiva (ARXivar).

 

• CONOSCENZE FOTOGRAFICHE

o Utilizzo di macchine fotografiche di tipo reflex di tipo tradizionale (prints / slides). - Utilizzo di scanner e vari software per gestione delle immagini. o Utilizzo di macchine fotografiche di tipo digitale e relativo software di gestione. o Stampa B/N in camera oscura.

• CONOSCENZE MUSICALI

o Allievo del corso per principianti di teoria musicale e lezioni individuali di chitarra acustica presso la scuola di musica "All music" (Firenze, ottobre 1999 - maggio 2000). o Utilizzo di software per esercitazioni di chitarra (accordi, composizione ed esecuzione brani).

• CONOSCENZE DI BALLO

o Balli latino americani: salsa, merengue, bachata. Assoc. "Amici di Ale" - Casa del ritmo STUD: allievo del corso "Salsa in stile portoricano New York Style" tenuto dai campioni nazionali (Firenze, Ott.1998 - Mag.1999).

 

Premi e riconoscimenti:

• Vincitore del voucher per dottorato di ricerca erogato dalla Regione Toscana per Euro 2.815,55 - Decreto Dirigenziale n. 2615 del 28/04/2004.

• Vincitore 1° classificato del premio di ricerca sulla innovazione formale (di Lire 5 milioni per lo svolgimento di tesi di laurea), bandito da Regione Toscana - ARTEX, A.A. 2000-2001.

 

Superamento di concorsi pubblici:

• Azienda Sanitaria Locale n. 3 di Pistoia, avviso pubblico per titoli e colloquio per la formazione di una graduatoria per l'attribuzione di incarico professionale di Ingegnere presso il Dipartimento della Prevenzione (in esecuzione delib. N. 303 del 26/04/2007, bando scad. 20/07/2007). Alla selezione il sottoscritto è risultato 2° classificato. Verbale della Commissione Esaminatrice approvato con delib. del Direttore Generale n. 790 del 25.10.2007.

• Azienda Sanitaria Locale n. 3 di Pistoia, avviso pubblico per titoli e colloquio per l'attribuzione dell'incarico a tempo determinato (3 anni) di Ingegnere Dirigente per la U.O. Tecnologie e Procedure Informatiche (delib. n. 402 del 26.05.2005,  ai sensi dell'art.15-septies del D.Lgs. 502/92 e s.m.i. e nel rispetto delle direttive regionali di cui alla deliberazione GRT n. 19 del 11/1/2000). Alla suddetta selezione il sottoscritto è risultato 2° classificato. Il verbale della Commissione Esaminatrice approvato con delib. del Direttore Generale ASL  n. 553 del 13.07.2005.

• Regione toscana - concorso pubblico per esami per la copertura di n. 1 posto del ruolo unico regionale – ingegnere - categoria D, profilo prof.le D3 “funzionario per i processi di pianificazione e tutela territoriale e ambientale” con mansioni di “sistemi ambientali”, tratt. economico tabellare iniziale D3: risultato idoneo, 4° classificato nella graduatoria finale con il punteggio di 49/60, graduatoria  approvata con decreto dirigenziale n. 2893 del 19.06.2002 certificato il 26.06.2002, pubblicata su B.U.R.T. n. 29 del 17.07.2002. Materie oggetto del concorso: CAMPI ELETTROMAGNETICI. Requisiti di accesso: Laurea in ingegneria elettronica o telecomunicazioni. La graduatoria è attualmente aperta (scadeva il 19.06.2005, ma è stata rinnovata) e vi possono accedere tutte le pubbliche amministrazioni con sede in Toscana. Coloro che precedevano il sottoscritto nella graduatoria sono già state chiamate quindi adesso, in caso di chiamata, spetta al sottoscritto. Ulteriori informazioni possono essere richieste all’Ufficio Concorsi della Regione Toscana.

• Università degli Studi di Firenze - Concorso per esami per l'ammissione al dottorato di ricerca (XVIII ciclo) in "Ingegneria informatica, multimedialità e telecomunicazioni", risultato idoneo, Ott. 2002.

• Università degli Studi di Firenze - Concorso per esami per l'ammissione al dottorato di ricerca (XVIII ciclo) in "Telematica e società dell'informazione", risultato idoneo, Ott. 2002.

• Università degli Studi di Firenze - Concorso per esami per l'ammissione al dottorato di ricerca (XVIII ciclo) in "Ingegneria industriale e dell'affidabilità", risultato idoneo, Ott. 2002.

• Università degli Studi di Firenze - Concorso per esami per l'ammissione al dottorato di ricerca (XVIII ciclo) in "Ingegneria informatica e automazione", risultato idoneo, Ott. 2002.

 

Principali esperienze lavorative e professionali

• PROFESSORE part-time dipendente statale (dal ott. 2012 – in corso): presso Istituto Statale di Istruzione Superiore B. Cellini, di Firenze, incarico di 12 ore settimanali complessive per la docenza del corso “Sistemi, automazione e organizzazione della produzione”, alle classi IV e V per “Tecnico delle Industrie Elettriche”.

• IMPRENDITORE (dal mag. 2008 - in corso) http://www.polisoluzioni.it

o dal 08/02/2010 in corso, socio unico, amministratore unico e direttore tecnico Polisoluzioni s.r.l. unipersonale.

o dal mag. 2008 al 07/08/2010 titolare della ditta individuale Polisoluzioni Studio PC di Nobler Claudio - Firenze, confluita nella Polisoluzioni s.r.l. unipersonale;

• CONSULENTE TECNICO (dal nov. 1996 – in corso) Libero professionista con Partita IVA 04775040480 - Dal gennaio 2002 come ingegnere, con codice attività: servizi di ingegneria integrata. - Dal gennaio 1998 al dicembre 2001, con codice attività: attività tecniche svolte dai Periti Industriali. - Dal novembre 1996 al dicembre 1997, con codice attività: altre attività tecniche.

* ATTIVITÀ SVOLTA E SERVIZI OFFERTI IN COLLABORAZIONE CON ALTRI PROFESSIONISTI: Servizi professionali integrati, ricerche e pubblicazioni tecnico-scientifiche, progetti, consulenze, pratiche per autorizzazioni, perizie, direzione lavori, valutazioni dei rischi, collaudi, produzione software e multimedia, realizzazione siti web, commercio elettronico, reti Intranet, docenza e progettazione in corsi di formazione e teleformazione, traduzioni, consulenza progettuale e attivazione di partnerships per richieste di finanziamenti pubblici a valere su bandi comunitari, nazionali, regionali, provinciali. Aree tematiche: sicurezza sul lavoro, protezione ambientale, qualità, privacy, edilizia, automazione edifici, antincendio, campi elettromagnetici, acustica, impiantistica, elettrotecnica, telecomunicazioni, informatica, telematica. Altre informazioni:  http://www.nobler.it/

* DETTAGLIO DI ALCUNE DELLE PRINCIPALI ATTIVITÀ SVOLTE DIRETTAMENTE:

o Consulente aziendale in materia di sicurezza sul lavoro e problematiche ambientali comprendente ove richiesto lo svolgimento di incarico di R.S.P.P. (Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione), l’espletamento delle pratiche relative per l’ottenimento di autorizzazioni e la predisposizione della documentazione obbligatoria in materia di sicurezza sul lavoro, antincendio, primo soccorso, informazione – formazione dei lavoratori, tenuta e verbalizzazione di riunioni informativo-formative. Principali committenti: aziende, studi professionali e pubbliche amministrazioni di varie tipologie e dimensioni (dal 1996 – in corso).

o Consulente in qualità di Consulente tecnico di ufficio (C.T.U.) per la Corte d’Appello di Firenze in materia di informatica, per accertare la data di produzione di videocassette VHS, CD e DVD contenenti film e videogiochi in relazione alle norme sul diritto di autore (giu. – ott. 2007).

o Gestore, progettista e docente di 1 edizione di un di corso di formazione rivolto a circa 50 persone, sulla sicurezza del lavoro per operai di una azienda di pulizie presso terzi (feb. 2007).

o Gestore, progettista e docente di 6 edizioni di un di corso di formazione per un totale di circa 130 persone, sulla sicurezza del lavoro per operai di una azienda chimico-tessile (luglio 2006 – gen. 2007).

o Progettista, promotore e coordinatore per la predisposizione della proposta progettuale “Analisi, sperimentazione e divulgazione di tecniche comunicative basate su BOP (Behavior Observation Program) per il comportamento sicuro dei lavoratori giovani, specie in metalmeccanica, edilizia, agricoltura e tessile nelle province di FI, PO e PT”presentata al Ministero del Lavoro dal Comune di Pistoia in collaborazione con ANMIL di Pistoia e con l’adesione di Regione Toscana (UOC Prevenzione e Sicurezza), Provincia di Pistoia, Comune e Provincia di Firenze, Associazione Industriali di Pistoia, Ass.ni Sindacali ed altri (giu. 2006)

o Progettista, promotore e coordinatore per la predisposizione della proposta progettuale “Raccolta, analisi e studio delle buone pratiche di ricollocazione in azienda dei lavoratori disabili e dei lavoratori divenuti inabili in conseguenza di infortunio o malattia professionale” presentata al Ministero del Lavoro dalla Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi del Lavoro (ANMIL) di Pistoia con l’adesione di CGIL-CISL-UIL nazionali; Provincia, Comune, ASL e Associazione Industriali di Pistoia; ANMIL di Firenze e Prato; FIL spa di Prato ed altri soggetti (giu. 2006)

o Gestore e progettista del corso per Addetti al Primo Soccorso Aziendale (ai sensi del D.Lgs. 626/94 e del D.M. 388/03) presso l’Istituto  “Calamandrei” svolto nel dic. 2005.

o Progettista e coordinatore tecnico-scientifico del progetto di ricerca ISPESL B41/doc/03 "Progettazione e realizzazione di un servizio informativo su web dedicato al lavoro giovanile nei luoghi di lavoro" per Università di Firenze Media Integration Communication Center (Prof. E. Vicario). Hanno aderito INAIL-IIMS-CGIL-CISL-UIL nazionali, Regioni Toscana-Molise-Lazio-Sicilia e altri (sett. 2003 – nov. 2005). o Gestore, progettista e docente del corso per Responsabili del Servizio Prevenzione e Protezione (D.Lgs. 626/94, DM 16/01/1997) presso gli Istituti  “Calamandrei” e “SEI – Biancaspina” di Firenze, nov. – dic. 2005. o Progettista, promotore e coordinatore per la predisposizione della proposta progettuale “Studio sulle condizioni di lavoro e sulle misure di prevenzione attuate e/o attuabili per la tutela della salute e sicurezza dei lavoratori disabili in Toscana, confronto con la realtà nazionale, comunitaria ed internazionale, costituzione di una rete virtuale di soggetti interessati” presentata al Ministero del Lavoro da ANMIL di Pistoia con l’adesione di Regione Toscana (UOC Prevenzione e Sicurezza), INAIL Regionale, CGIL, CISL, UIL, Comune e Provincia di Pistoia ed altri soggetti  (lug. 2005).

o Consulente in qualità di C.T.U. per la Procura della Repubblica di Pistoia in materia di sicurezza sul lavoro, per accertare le cause di un incidente avvenuto in un cantiere edile durante il lavoro con una gru e per accertare se vi sono state violazioni alle norme antinfortunistiche (giu. – lug. 2005). o Consulente in qualità Conciliatore la CCIAA di Firenze per la risoluzione di liti tra società esercente servizi di telecomunicazioni e utente (2005) e tra azienda appaltatrice e installatore di impianti elettrici (2006).

o Consulente per attività di ricerca tecnico-scientifica in materia di sicurezza sul lavoro: affidamento di incarico libero professionale per la realizzazione del progetto di ricerca ISPESL n. B76-3/DOC/00 realizzazione di materiali informativo-formativi sulla sicurezza del lavoro per i lavoratori delle fonderie di ghisa di seconda fusione, in particolare: manuale, minimanuale, dispensa, questionario, posters, videofilmato, ecc…(feb. 2004 – sett. 2005). Committente: Associazione nazionale Ambiente Lavoro ONLUS con sede a Milano.

o Consulente per attività di ricerca tecnico-scientifica in materia di sicurezza sul lavoro e problematiche ambientali, progettazione-docenza di attività informativo-formative, coordinamento di progetti, progettazione di software, predisposizione di proposte progettuali a valere su bandi nazionali e regionali. Committente: ARPAT - AGENZIA REGIONALE PER LA PROTEZIONE AMBIENTALE DELLA TOSCANA (Ente regionale di diritto pubblico). Attività svolta nell’ambito di vari incarichi:

• Ideatore, progettista, coordinatore tecnico-scientifico del progetto regionale: "TELESICUR - Sistema integrato per la informazione - formazione - teleformazione - telelavoro per la sicurezza nei luoghi di lavoro e la protezione ambientale nei comparti produttivi della Toscana", presentato alla Regione Toscana alla scadenza del 31 gennaio 2001 su bando POR Ob. 3. Progetto ammesso e finanziato dalla Regione Toscana, essendosi classificato 3° su 115 progetti presentati (Decreto Dirigenziale n° 2374 del 07.05.2001). La proposta progettuale è stata realizzata in collaborazione con la società TiKappa Consultant srl di Firenze per quanto riguarda gli aspetti tecnico-amministrativi. Il progetto è curato dalla Associazione Temporanea di Scopo "TeleSicur" (ARPAT capofila e TiKappa Consultant srl, BetaTre Solutions srl, Associazione Ambiente Lavoro Toscana ONLUS partners). Vedere il sito web http://www.telesicur.org

• Analista, progettista, assistente allo sviluppo e test degli strumenti software TeleSicur : sito web dinamico, sistema di formazione a distanza on-line, sistema di telelavoro per la scrittura collaborativa su banca dati on-line dei profili di rischio, motore di ricerca personalizzato (Ott. 2002 - Giu. 2003).

• Webmaster del sito web e degli strumenti interattivi del progetto TeleSicur (Mar.-Mag. 2003);

• Ideatore, progettista tecnico-scientifico e coordinamento del progetto: “Informazione e formazione per l'igiene e sicurezza del lavoro nel comparto produttivo delle vetrerie / cristallerie della Val d'Elsa”, a valere sui contributi INAIL "incentivi per la prevenzione", presentato da ARPAT a INAIL alla scadenza del 16 maggio 2001, ammesso al finanziamento con Delibera del Consiglio di amministrazione INAIL del 11.10.2001, realizzato nel 2002 - 2003 (progetto INAIL- ISI n. 36000515). La proposta progettuale è stata realizzata in collaborazione con la società TiKappa Consultant srl di Firenze per quanto riguarda gli aspetti tecnico-amministrativi, con EUROBIC TOSCANA SUD di Poggibonsi e con la consulente Elda Lettieri per gli aspetti organizzativi – (dal apr. 2001 al gen. 2003).

• Consulente per la predisposizione di proposta progettuale presentata da ARPAT a ISPESL dal titolo "Realizzazione di un Data Base delle Best Available Techniques attualmente disponibili ed identificazione di quelle applicabili alle operazioni unitarie svolte con maggiore frequenza nelle PMI italiane, anche ai fini della riduzione del rischio associato alle tipologie industriali soggette al D.Lgs 334/99", ricerca n. B63/DIPIA/02, per la quale ARPAT ha vinto l'assegnazione della ricerca (dic. 2002).

• Consulente con affidamento di vari incarichi libero professionali per la realizzazione del progetto di ricerca “I profili di rischio lavorativo ed ambientale, danni e soluzioni nei comparti produttivi dell'artigianato, delle piccole e medie industrie e pubblici esercizi” presso il settore tecnico CEDIF (Comunicazione, Educazione, Documentazione, Informazione, Formazione) di ARPAT, in collaborazione con i Dipartimenti di Prevenzione delle Aziende Sanitarie Locali della Regione Toscana, i Dipartimenti Provinciali ARPAT, ISPESL (Istituto Superiore Prevenzione E Sicurezza del Lavoro) e APAT (Agenzia Nazionale di Protezione Ambientale e per i Servizi Tecnici) – dal 1996 al 2002, come di seguito specificato: Tirocinio formativo dal 03.04.96 al 24.04.96"; convenzione per affidamento di incarico libero professionale, per un anno dal 30.10.96.; rinnovo dal 03.12.97 al 03.12.98; rinnovo dal 01.01.99 al 31.12.99; rinnovo dal 01.01.00 al 31.12.00; rinnovo dal 01.01.01 al 31.12.01; rinnovo dal 01.01.02 al 31.12.02. o Progettazione, sviluppo e amministrazione del “Sito web del Collegio dei Periti Industriali della Provincia di Firenze” . Webmaster del sito nel periodo (1998-99). o Docente in vari corsi di formazione - vedere il paragrafo “docenze” nel presente CV (dal 1998 -in corso).

• COLLABORATORE PRESSO STUDIO TECNICO DI INGEGNERIA (dal sett. 1996 al feb. 1997) Studio tecnico Dott. Ing. Andrea Taddei - Prato. Attività svolta: collaborazione nell’attività di consulenza in materia di sicurezza sul lavoro (sopralluoghi, valutazione dei rischi lavorativi, redazione del documento di valutazione dei rischi (Art.4 D.Lgs. 626/'94), in aziende artigianali e industriali della Toscana.

• PRATICANTE PRESSO STUDIO ELETTROTECNICO (dal mag. 1995 al mag. 1997) Italprogetti sas (Progettazione impianti elettrici) - Firenze. Tirocinio con iscrizione al Registro dei Praticanti del Collegio dei Periti Industriali delle Province di Firenze e Prato, valido per il compimento dei due anni necessari per l’ammissione all’Esame di Stato per l’abilitazione all’esercizio della professione di Perito Industriale.

• PROCACCIATORE D’AFFARI ED AGENTE DI COMMERCIO (dal sett. 1990 al dic. 1995) Iscritto al Registro Ditte C.C.I.A.A. di Firenze, con partita IVA. Aziende rappresentate: o ISMET Srl TELECOMUNICAZIONI - Firenze (Vendita, installazione, manutenzione di impianti telefonici interni, trasmissione dati, telefax, diffusione sonora, ricerca persone via radio, antincendio, ecc..). o A4 SICUREZZA Srl - Firenze (Vendita installazione e manutenzione di impianti anti-incendio, anti-intrusione, anti-taccheggio, TV.CC., building automation, casseforti e serrature di sicurezza, ecc...). o DEDO SISTEMI SpA - Firenze (Vendita e manutenzione computers, software gestionali, ecc...).

• ASSISTENTE GENERICO – CAMERIERE (ago. 1991) FORTE’S RESTAURANTS - Bournemouth (UK). Principali attività di docenza

• Vari corsi di formazione sicurezza sul lavoro generale e specifica, aziendale e interaziendale, per lavoratori di aziende di varie tipologie e dimensioni, ai sensi del D.Lgs. 81/08 e Accordo Stato Regioni del 21/12/2011, svolti nel periodo dal gen. 2012 – ad oggi.

• Lezione su “Rischi fisici” per RLS del Consorzio SOAR BCC, Istituto Informa s.r.l. di Roma, Firenze, novembre 2011.

• Varie lezioni nell’ambito del Corso modulare 32 ore per lavoratori, preposti, dirigenti, datori di lavoro RSPP, RLS, organizzato da Polisoluzioni s.r.l. in collaborazione con OMNIAVIS s.r.l. e U.A.I.  Firenze, edizioni: giu. 2011 e nov. 2011.

• Corsi sicurezza sul lavoro per Lavoratori, Procura della Repubblica c/o Tribunale per i Minorenni di Firenze, 2010.

• Corsi sicurezza sul lavoro per Lavoratori, Tribunale per i Minorenni di Firenze, 2010.

• Corsi sicurezza sul lavoro per Lavoratori, Istituto Penale per i Minorenni di Firenze, 2010.

• Corso per Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza, Polisoluzioni srl, Centro Giustizia Minorile Firenze, nov. 09.

• Banca Popolare Valconca, n. 8 edizioni del corso di base su salute e sicurezza sul lavoro 4 ore per tutti i lavoratori, n. 2 edizioni di 4 ore per preposti (direttori di filiale), Morciano di Romagna, mag. 2009.

• Istituto Superiore di Istruzione Secondaria (Statale) I.S.I.S. – I.T.I.S. Castelfidardo (AN) – I.P.S.IA. Osimo (AN), n. 1 edizione del corso di formazione in materia di salute e sicurezza sul lavoro per “Docenti” di 4 ore, 2009.

• Istituto Superiore di Istruzione Secondaria (Statale) I.S.I.S. – I.T.I.S. Castelfidardo (AN) – I.P.S.IA. Osimo (AN), n. 2 edizione del corso di formazione in materia di salute e sicurezza sul lavoro per “Personale A.T.A.” di 2,5 ore, 2009.

• Tecnoedil srl, Campi Bisenzio (FI) – Corso di formazione in salute e sicurezza sul lavoro per “lavoratori”, 4 ore, 2009.

• Baltur snc., Buggiano (PT) – Corso di formazione in salute e sicurezza sul lavoro per “lavoratori”, 4 ore, 2009.

• Ciesse Service srl, Campi B.zio (FI)  – Corso di formazione in salute e sicurezza sul lavoro per “lavoratori”, 4 ore, 2008.

• Comune di Firenze – Quartiere 1 “Centro Storico”, n. 2 edizioni del corso di formazione in materia di salute e sicurezza sul lavoro per “Lavoratori” di 4 ore, 2008.

• Comune di Firenze – Quartiere 1 “Centro Storico”,  n. 1 edizione del corso di formazione in materia di salute e sicurezza sul lavoro per “Preposti” di 4 ore, 2008.

• Istituto Informa di Roma – Poste Italiane SpA – n. 2 edizioni di una lezione di 4 ore sui Sistemi di gestione della salute e sicurezza sul lavoro, rivolta ai Responsabili Operazioni Servizi Clienti di Filiale (ROSCF) di Poste Italiane delle regioni Toscana, Umbria, Emilia Romagna e Marche, Firenze e Bologna, sett. 2007.

• Istituto Informa di Roma – Poste Italiane SpA – lezione di 8 ore su Salute e sicurezza sul lavoro, rivolta ai Specialisti Infrastrutture e Logistica (SIL) di Poste Italiane delle regioni Toscana e Umbria, Firenze, sett. 2007.

• Associazione Industriali di Pistoia – Provincia di Pistoia – Centro per l’Impiego di Monsummano Terme, docente del modulo di 8 ore “Sicurezza sul lavoro” nell’ambito del corso “Apprendisti – Monsummano 42” per Apprendisti nel settore dell’Edilizia, Monsummano Terme, mag. - giu. 2007

• Associazione Industriali di Pistoia – Provincia di Pistoia – Centro per l’Impiego di Monsummano Terme, docente del modulo di 8 ore “Sicurezza sul lavoro” nell’ambito del corso “Apprendisti – Montecatini 38” per Apprendisti nel settore “Commercio”, Monsummano Terme, mag. - giu. 2007

• Associazione Industriali di Pistoia – Provincia di Pistoia – Centro per l’Impiego di Monsummano Terme, docente del modulo di 16 ore “Sicurezza sul lavoro” nell’ambito del corso “Apprendisti – Monsummano 43” per Apprendisti nel settore del Commercio, Monsummano Terme, mar. 2007

• Associazione Industriali di Pistoia – Fondo Sociale Europeo – Progetto FORMIND, n. 2 edizioni di una lezione di 2 ore su “Movimentazione meccanica dei carichi con carrelli elevatori”, per aziende dell’indotto Ansaldo-Breda SpA, Pistoia, mar. 2007.

• Associazione Industriali di Pistoia – Fondo Sociale Europeo – Progetto FORMIND, n. 2 edizioni di una lezione di 2 ore su “Movimentazione manuale dei carichi”, per aziende dell’indotto Ansaldo-Breda SpA, Pistoia, mar. 2007.

• Studio tecnico Nobler - Istituto Calamandrei – Istituto SEI-Biancaspina, n. 8 ore di docenza in presenza e a distanza “Corso per Addetti al Servizio Antincendio per rischio basso ai sensi del D.Lgs. 626/94 e del D.M. 10/03/1998”, Firenze, 16 mar. 2007.

• Studio tecnico Nobler, n. 1 edizione di una lezione di 4 ore di docenza rivolta a n. 50 persone in presenza “Corso per Sicurezza sul lavoro per operai di una impresa di pulizie presso terzi ai sensi del D.Lgs. 626/94 e del D.M. 16/01/1997”, Fortezza da Basso - Firenze, feb. 2007.

• Studio tecnico Nobler, n. 6 edizioni di una lezione di 4 ore di docenza in presenza, rivolta a circa 130 persone, “Corso per Sicurezza sul lavoro per operai di una industria chimico-tessile (fibre) ai sensi del D.Lgs. 626/94 e del D.M. 16/01/1997”, Pistoia, nov. 2006 - gen. 2007.

• Studio tecnico Nobler - Istituto Calamandrei – Istituto SEI-Biancaspina, n. 16 ore di docenza in presenza e a distanza “Corso per Responsabili del Servizio Prevenzione e Protezione ai sensi del D.Lgs. 626/94 e del D.M. 16/01/1997”, Firenze, dic. 2005.

• C.S.C.S. di Pistoia – Corso “Migliora” presso la sede CSCS di Pistoia, docente del modulo didattico di 10 ore “igiene e sicurezza sul lavoro”, mag. – giu. 2005

• C.S.C.S. di Pistoia – Corso per Apprendisti presso l’Istituto d’Arte di Sesto Fiorentino (FI), docente del modulo didattico di 8 ore “igiene e sicurezza sul lavoro”, aprile 2005

• C.S.C.S. di Pistoia – Corso per Apprendisti presso l’Istituto Commerciale Fermi di Empoli (FI), docente del modulo didattico di 4 ore “igiene e sicurezza sul lavoro”, 31 marzo 2005;

• Coop. Consorzio Scuola Lavoro Toscana, Regione Toscana - FSE. Corso IFTS "TECNICO SUPERIORE PER I SISTEMI E LE TECNOLOGIE INFORMATICHE". Docente modulo di 10 ore "La sicurezza sul lavoro in ufficio" Istituto Russell -Newton, Scandicci (FI), maggio 2004.

• Coop. Consorzio Scuola Lavoro Toscana, Regione Toscana - FSE. Corso IFTS "PROGRAMMATORE IN AMBIENTE WEB". Docente del modulo didattico di 4 ore “La sicurezza sul lavoro in ufficio”, Istituto Nicastro - Prato, lug. 2003.

• A.T.S. TeleSicur (ARPAT, Tikappa Consultant srl, BetaTre Solutions srl, ALT ONLUS) - Regione Toscana - Fondo Sociale Europeo - Corso di formazione per giovani disoccupati / inoccupati / inattivi per tre figure professionali: ESPERTO IN SICUREZZA E AMBIENTE, PROGETTISTA DI FORMAZIONE, AMMINISTRATORE TELEMATICO. o Docente del modulo didattico comune alle 3 figure professionali formate dal progetto, (45 ore in aula) "INFORMATICA DI BASE", argomenti trattati: Concetti base di informatica, s.o. windows, esplora risorse, MS Word, MS Excel, MS Power Point, Adobe Acrobat, utilizzo di scanner e macchina fotografica digitale, Adobe PhotoShop, navigazione Internet e posta elettronica, chat e forum, web cam, HTML; FTP, MS NetMeeting, ICQ, gennaio 2003. o Docente di vari moduli didattici del corso "ESPERTI IN SICUREZZA E AMBIENTE", per un totale di 30 ore in aula sui seguenti argomenti: Profili di rischio dei comparti produttivi, banche dati su sicurezza e ambiente, fruitori sistema TeleSicur, esercitazioni sul sistema TeleSicur - Telelavoro, feb.-mar. 2003. o Docente di vari moduli didattici in presenza del corso "AMMINISTRATORE TELEMATICO" su: HTML, firma digitale, gestione files audio/video, sistema di telelavoro TeleSicur, mar. 2003. o Progettista e docente del corso di formazione a distanza su Internet "Sistema TeleSicur" di 30 ore di formazione a distanza, sui seguenti moduli didattici: Didattica e tecnologie; Il contesto del progetto TeleSicur; Manuale dell'Operatore TeleSicur; HTML. Apr.-mag. 2003 o Progettista e docente del corso di formazione a distanza "AMMINISTRATORE TELEMATICO" di 70 ore di formazione a distanza, sui seguenti moduli didattici: User Centered Design; Gestione del processo di progettazione; Introduzione alle basi di dati; Introduzione alla programmazione ad oggetti; Introduzione al linguaggio unificato di modellazione (UML); Manuale avanzato del sistema TeleSicur. Aprile - maggio 2003.

• Coop. Consorzio Scuola Lavoro Toscana, Regione Toscana - FSE. Corso di formazione professionale "TECNICO DI SVILUPPO SOFTWARE, SQL - VISUAL BASIC". Docente del modulo didattico di 9 ore Quadro normativo per la sicurezza del lavoro, la sicurezza sul lavoro negli uffici, cenni di tecnica della comunicazione in relazione al ruolo partecipativo dei lavoratori. Firenze, febbraio - marzo 2003.

• Pixel s.r.l. Firenze, Corso per R.L.S., docente del modulo di 4 ore "Opere provvisionali - La sicurezza del lavoro nell’industria farmaceutica", febbraio 2003.

• Coop. Consorzio Scuola Lavoro Toscana, Regione Toscana - FSE. Corso di formazione professionale "SISTEMISTA UNIX - LINUX". Docente del modulo di 6 ore. La sicurezza sul lavoro negli uffici, cenni di tecnica della comunicazione in relazione al ruolo partecipativo dei lavoratori. Firenze, gen. 2003.

• ARPAT (Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale della Toscana), sede centrale, Firenze, 17 giugno 2002. Corso di formazione per RAPPRESENTANTI DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) DELLA REGIONE CARABINIERI TOSCANA. Docente del modulo didattico di 4 ore: L'evoluzione della normativa italiana in materia di sicurezza del lavoro.

• ARPAT (Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale della Toscana), progetto di INFORMAZIONE / FORMAZIONE PER VETRERIE / CRISTALLERIA DELLA VAL D'ELSA con contributi INAIL (progetto ISI n. 36000515), Poggibonsi - Colle di Val d'Elsa, aprile - giugno 2002. Docente dei moduli: o Corso per "LAVORATORI" (n. 5 edizioni):  Pubblicazioni, banche dati e teleformazione in materia di sicurezza del lavoro (1 ora e mezza). o Corso per "LAVORATORI" (n. 3 edizioni):  Cenni di tecnica della comunicazione interpersonale in relazione al ruolo partecipativo nella gestione della sicurezza in azienda (1 ora e mezza). o Corso per "RAPPRESENTANTI DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS)" (n. 1 edizione):  Tecnica della comunicazione interpersonale in relazione al ruolo partecipativo (4 ore);  Pubblicazioni, banche dati in materia di sicurezza del lavoro (2 ore);  Cenni di informatica e utilizzo di Internet per la teleformazione sulla sicurezza  (4 ore). o Corso per "ADDETTI ALLA GESTIONE DELLE EMERGENZE" (n. 2 edizioni):  Cenni su comunicazione, pubblicazioni, formazione in materia di sicurezza del lavoro (2 ore). o Corso per "RESPONSABILI DEL SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE (RSPP) - DATORI DI LAVORO" (n. 1 edizione):  Formazione per formatori, cenni di tecnica della comunicazione (2 ore);  Pubblicazioni e banche dati sulla sicurezza del lavoro (2 ore);  Cenni di informatica e teleformazione in materia di sicurezza del lavoro (2 ore).

• Pixel Associazione, Firenze - San Quirico D'Orcia (SI), ottobre 2001. Corso di formazione professionale "LA NEW ECONOMY DELL'ARTIGIANATO". Docente modulo di 5 ore Alfabetizzazione informatica: MS Excel 2000.

• Provincia di Firenze - Cooperativa Consorzio Scuola Lavoro Toscana, Firenze, luglio 2001. Corso di formazione professionale "TECNICO PER APPLICAZIONI JAVA IN AMBIENTE ORACLE". Docente modulo di 10 ore La sicurezza nei luoghi di lavoro.

• ARPAT (Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale della Toscana), Firenze, 28/05/2001. Corso di aggiornamento per operatori dei Dipartimenti Provinciali ARPAT "Profili di Rischio e Soluzioni". Docente del modulo didattico: I modelli per la definizione dei Profili di Rischio per comparto produttivo e il progetto TELESICUR di ARPAT.

• Confcommercio di Firenze - EAFRA, Firenze, febbraio 2000. Docente del corso di 24 ore: Informatica di base - Microsoft Windows 95 - Microsoft Word".

• Provincia di Firenze - CEDIT, Firenze, aprile 1998. Corso di formazione professionale "ESPERTO NEL SETTORE RICICLAGGIO RIFIUTI". Docente del modulo didattico teorico / pratico di 10 ore: La rete Internet (navigazione posta elettronica e pagine web).  

 

Relazioni presentate in convegni pubblici

- Le attività svolte da Polisoluzioni srl in materia di “I risultati di alcune valutazione del rischio stress lavoro-correlato”, in collaborazione con la Dr.ssa Dania Maggini, relazione presentata nell’ambito del corso di aggiornamento per la sicurezza sul lavoro “Il rischio stress lavoro-correlato: confronto tra gli operatori” organizzato dall’Istituto Ferrari-Sinibaldi – Milano, 19 luglio 2010.

- Le attività svolte da Polisoluzioni srl in materia di “Salute e sicurezza sul lavoro per le sedi del Dipartimento di Giustizia Minorile in Toscane e Umbria” e  proposta di progetto MI.S.DI.net, presentazione al Seminario “Pratica-mente” presso Istituto Penale per i Minorenni di Firenze, 30/03/2010.

- “Le novità in materia di salute e sicurezza sul lavoro”, Convegno UIL Siena “Ergonomia e Sicurezza sul lavoro” con la partecipazione delle autorità locali e del Presidente del Consiglio Regionale, sett. 2008.

- Il sistema TeleSicur - telelavoro per la definizione, il versionamento, la validazione e la divulgazione dei Profili di Rischio per comparto produttivo. Autore: C. Nobler. Relazione per il Seminario finale del Corso TeleSicur, Auditorium del Consiglio Regionale della Regione Toscana, Firenze - 10.06.2003.

- La ricerca "Analisi ambientale per il settore produttivo dei cementifici in Italia". Autori: G. Banchi, C. Nobler. Relazione presentata da G. Banchi al Seminario tecnico del gruppo di lavoro nazionale APAT-ARPA tenutosi a Palermo il 30.01.2003.

 - "Il profilo di rischio nel comparto produttivo della confezione dei capi di abbigliamento" Autori: G. Banchi, C. Nobler, D. Scala. Relazione presentata il 24.01.2002 al Seminario promosso da ISPESL sul tema "Sicurezza nel comparto tessile", nell'ambito del convegno internazionale "TESSILE e SALUTE - Health and Textile International Forum", tenutosi a Biella presso l'Aula Magna dell'Università di Biella.

- La ricerca "Analisi ambientale per il settore produttivo delle fonderie di ghisa di 2° fusione in Italia". Autori: G. Banchi, C. Nobler, D. Scala. Relazione presentata da D. Scala al Seminario tecnico del gruppo di lavoro nazionale APAT-ARPA tenutosi a Napoli  il 19.12.2002.

- Il volume "Fonderie di ghisa di 2° fusione in Toscana" della collana Quaderni ARPAT - CEDIF "Profili di rischio e soluzioni". Autori: G. Banchi, C. Nobler, D. Scala. Relazione presentata da G. Banchi e C. Nobler al Seminario di presentazione del volume stesso, presso la sala auditorium del Consiglio Regionale della Regione Toscana, 16 dicembre 2002. Sono intervenuti all'iniziativa vari rappresentanti di istituzioni e parti sociali.

- "La produzione dei Quaderni ARPAT - CEDIF della Collana Profili di rischio e soluzioni e l'esperienza nei comparti Industria del cartone ondulato e Fonderie in terra di ghisa di 2° fusione" . Autore: G. Banchi con la collaborazione di: C. Nobler, D. Scala. Relazione presentata al 1° Seminario Nazionale "Profili di rischio ambientale per comparto produttivo", tenutosi a Firenze il 28.01.2000, presso la sala Convegni della sede centrale ARPAT e pubblicata nel Volume contenente gli Atti del Convegno, Ed. ARPAT, Firenze, marzo 2000.

 

Pubblicazioni tecnico-scientifiche edite a stampa

Collana editoriale “Profili di rischio e soluzioni” Editore: ARPAT (Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale della Toscana) - Settore tecnico CEDIF (Comunicazione, Educazione, Documentazione, Informazione, Formazione):

• "Profili di rischio e soluzioni" - Volume 6: "INDUSTRIA DEL CRISTALLO". A cura di: G. Banchi, D. Scala, Y. Fabbri, M. Bartalini, F. Valentini, F. Strambi. Hanno collaborato: B.Gobbò, C. Nobler, L. Pellini, F. Barilani, C. Scali, A. Mancini. Edizione: ARPAT, INAIL, ASL 7 - Firenze,(apr. 2003), 72 pagine.

• "Profili di rischio e soluzioni" - Volume 5: "FONDERIE DI GHISA DI 2° FUSIONE IN TOSCANA". Autori: G. Banchi, C. Nobler, D.Scala. Hanno collaborato alla stesura del testo: D. Pagni, T. Fabriani, M.Giannelli, R.Bolognesi, S.Fusi, F.Capacci, M.Frilli, A.Galanti, M.Colucci, D.Gioviti, F.Poli, C.Poli, F.Borgogni, M.G.Roselli, M.Mini, S.Bucci, D.Piattoli, A.Montigiani, A.Poggi, F.Martellini, F.Marotta, U.Barsanti, G.Panelli, M.Paoli, P.Spiniello, M.Di Lillo, R.Gori, S.Perissi, A.Tongiani, S.Mannucci, B.Maffettone, S.Luchi. Edizione: ARPAT – ISPESL - Regione Toscana, Firenze, sett. 2002, 262 pagine.

• n. 2 POSTERS su rischi occupazionali e ambientali per i comparti FONDERIE E CASEIFICI, a cura di G. Banchi e C. Nobler, presentati al Workshop "Rischi ambientali ed occupazionali: quali sinergie ?", ANPA, ARPA Piemonte, Torino, 12 lug. 2002.

• Volume: "PROFILI DI RISCHIO AMBIENTALE PER COMPARTO PRODUTTIVO - Atti del 1° Seminario Nazionale” tenutosi a Firenze il 28.01.2000". Curatori: G. Banchi, C. Nobler, D. Scala. Il volume raccoglie le relazioni di: G. Banchi, S. Beccastrini, G. Bressa, E.H. Bugliosi, G. Busani, G. Gilli, A. Lippi, P.P. Milella, V. Parrini, M. Romanelli, M. Savoye, F. Sordi, D. Taddeo, S. Tavassi, V. Vecchiè. Edizione: ARPAT, Firenze, marzo 2000, 253 pagine.

• "Profili di rischio e soluzioni" - Volume 4: "L’industria del CARTONE ONDULATO". Curatori: G. Banchi, A. Fedi, C. Nobler, M.G. Roselli. Autori: M. Ancillotti, G. Banchi, G. Bianucci, M. Casteggio, A. Fedi, G. Nottoli, M.G. Roselli, M. Verdigi, C. Nobler, D. Scala, G. Panelli, U. Barsanti, F. Marotta, C. Alaura, A. Scarpelli, P. Pagni. Edizione: ARPAT, Firenze, giugno 1999, 182 pagine.

• "Profili di rischio e soluzioni" - Volume 3: "Rischi e soluzioni nell’industria del VETRO E DEL CRISTALLO LAVORATI A MANO". Curatori: S. Perissi, A. Zingoni, M. Bartalini. Autori: G. Banchi, C. Barone, M. Bartalini, D. Bartoli, S. Bertoncini, P. Bavazzano, Giusti, T.E. Iaia, V. Li Donni, F. Martellini, C. Nobler, S. Perissi, A. Poggi, M. Sabatini, G. Scardigli, F. Strambi, F. Valentini, M. Valiani, A. Zingoni. Edizione: ARPAT, Firenze, aprile 1997, 112 pagine.  

 

Pubblicazioni tecnico-scientifiche in INTERNET

• "ISDN: La rete numerica integrata nelle tecniche e nei servizi" Autore: Claudio Nobler. Revisori e collaboratori: Ing. G. Bigagli, Ing. C. Bizzarri, Prof. Ing. F. Pirri. Pubblicato nel sito web del Laboratorio di Telematica, Dip. di Ingegneria Elettronica, Facoltà di Ingegneria http://telemat.det.unifi.it Copyright  1997 - Università di Firenze.

• Ricerche su "I profili di rischio occupazionale e ambientale dei comparti produttivi" per conto di ARPAT (Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale della Toscana) con sede a Firenze e finanziate da ISPESL (Istituto Superiore per la Prevenzione e Sicurezza del Lavoro) con sede a Roma,  relativamente ai comparti:

• Filatura del cardato (1996) Resp. del procedimento: Stefano Beccastrini. Autori: Giuseppe Banchi, Claudio Nobler, Giovanni Petri, Serena Perissi, Bernardo Perazzi, ed altri.

• Fonderie di ghisa di seconda fusione (1997) Resp. del procedimento: Stefano Beccastrini. Autori: Giuseppe Banchi, Claudio Nobler, Mauro Giannelli, Donatella Pagni, Tania Fabriani, ed altri.

• Lavorazione di metalli preziosi (1997) Responsabile del procedimento: Stefano Beccastrini. Autori: Giuseppe Banchi, Claudio Nobler, Luigi Rossi, Carla Fiumalbi, ed altri.

• Autofficine (1999) Resp.del  procedimento: Stefano Beccastrini. Autori: Giuseppe Banchi e Claudio Nobler.

• Caseifici (2000) Resp. procedimento: Stefano Beccastrini. Autori: Giuseppe Banchi, Claudio Nobler, Danila Scala ed altri.

• Cementifici (2001) Resp. del procedimento: Stefano Beccastrini. Autori: Giuseppe Banchi, Claudio Nobler.

• Confezione di capi di abbigliamento (2001, aggiornamento del 2002) Responsabile del procedimento: Stefano Beccastrini. Autori: Giuseppe Banchi, Claudio Nobler, Danila Scala.

• Cantine vinicole - produzione di vino (2002) Resp. procedimento: Barbara Gobbò, Danila Scala. Autori: Giuseppe Banchi, Barbara Gobbò, Claudio Nobler, Danila Scala. Hanno collaborato: Mauro Giannelli, Paolo Borghi.

• Piscicoltura - allevamento di pesci in acqua di mare (2002) Resp. del procedimento: Barbara Gobbò, Danila Scala. Autori: Giuseppe Banchi, Claudio Nobler, Danila Scala. Hanno collaborato: Antonino Costa, Rodolfo Amati, Giorgio Ricci, Lucia Bastianini, Claudio Viti, Diego De Merich.

• Produzione di coloranti per industria ceramica (2002)  Resp. del procedimento: Barbara Gobbò, Danila Scala. Autori: Giuseppe Banchi, Claudio Nobler, Danila Scala, Paolo Spiniello. Hanno collaborato: Leandro Bagnoli, Carla Poli, Gaetano Pizzano, Monica Puccetti.

• Industria farmaceutica (2002) Resp. del procedimento: Barbara Gobbò, Danila Scala. Autori: Giuseppe Banchi, Giancarlo la Marca, Claudio Nobler, Danila Scala. Hanno collaborato: Alberto Albertocchi, Gino Carpentiero, Franca Luongo.

• Produzione di conserve di ortaggi  (2002) Resp. del procedimento: Barbara Gobbò, Danila Scala. Autori: Giuseppe Banchi, Claudio Nobler, Danila Scala. Hanno collaborato: Incoronata Panzone, Aldo Fedi.

Tutti i suddetti profili di rischio sono visionabili sul sito web di ISPESL "Banca dati nazionale dei profili di rischio nei comparti produttivi": http://www.ispesl.it/profili_di_rischio/  e/o pubblicati a stampa nella collana editoriale "Fogli di informazione" di ISPESL.

• Ricerca "Analisi ambientale per settore produttivo - Fonderie di ghisa di 2° fusione in Italia", a cura di ARPAT,  finanziata da APAT - Agenzia Nazionale per la Protezione Ambientale e per i Servizi Tecnici (già ANPA) – collaborazione preliminare alla pubblicazione. 

• Associazione Ambiente Lavoro ONLUS – Materiali per la informazione e la formazione dei lavoratori in materia di salute e sicurezza sul lavoro – Progetto PRIMA – Metallurgia: fonderie - manuale, minimanuale, posters, filmato audiovisivo, ricerca finanziata da ISPESL, realizzata nel 2005-06.

• Università degli Studi di Firenze (MICC) – Medea NoProfit, I+ srl, Portale web nazionale dedicato alla salute e sicurezza dei giovani sul lavoro (progetto ISPESL B41/doc/03) http://www.ispesl.it/gslnet (attualmente non più on-line in attesa di aggiornamento).

 

Altre attività scientifiche

• Studi e ricerche sul Semantic Web – Definizione di una ontologia descrittiva del dominio di conoscenza della Salute, Sicurezza e Ambiente nei luoghi di Lavoro in Italia –  progetto OSSAL-it (in corso di svolgimento) http://www.nobler.it/OSSAL-it/ .

• Realizzazione di uno studio e produzione del relativo elaborato su "Bande spettrali di vari sensori satellitari e le grandezze fisiche telerilevabili", in collaborazione con il "Laboratorio di Telecomunicazioni" del Dipartimento di Elettronica e Telecomunicazioni dell' Università degli Studi di Firenze (2001).

• Realizzazione di uno studio e del relativo prototipo di un “Software in linguaggio C per analizzare il protocollo ISDN ed altri protocolli di telecomunicazione”, in collaborazione con il "Laboratorio di Telematica" del Dipartimento di Elettronica e Telecomunicazioni dell' Università degli Studi di Firenze (1997).

 

Interessi personali e occupazioni nel tempo libero

Viaggi: Paesi stranieri visitati: Austria (1984, 1986, 1989, 2000, 2011), Inghilterra (1991, 1992, 1998), Scozia (1992), Francia (1992, 1993, 1998, 2003), Belgio (1992), Olanda (1992), Lussemburgo (1992), Spagna (1993), Grecia (1995, 1996, 2003), Turchia (1996), U.S.A. (1999), Germania (2000, 2011), Repubblica Ceca (2000), Malta (2000), Slovenia (2002), Croazia (2002).

Sport preferiti: Sci, vela (fly junior, windsurf), bicicletta (citybike), fitness, pattinaggio con pattini in linea, nuoto.

Altro: Fotografia, video digitali, chitarra, cucina, ascolto musica classica/lirica/pop/jazz/rock/latino-americana, ballo latino americano (salsa in stile portoricano).